Chi siamo

Campania Sostenibile è il progetto promosso da Legambiente Campania che mira a creare e consolidare un network tra soggetti istituzionali, imprenditoriali, associativi, del mondo del lavoro, della scuola, della ricerca e della formazione, impegnati nella promozione e nella realizzazione di buone pratiche tese alla conversione ecologica dello sviluppo, perché questo sia non solo sostenibile ambientalmente, ma anche equo e duraturo (leggi il Manifesto).

Della rete di Campania Sostenibile fanno parte enti pubblici territoriali (comuni, province, parchi), scuole, università e centri di ricerca, ma anche aziende, imprese e altre realtà associative che hanno deciso di impegnarsi concretamente per il perseguimento di uno sviluppo che sia davvero sostenibile.

 

Ambientalismo scientifico, volontariato, solidarietà: una passione lunga trent’anni.

Legambiente nasce nel 1980, erede dei primi nuclei ecologisti e del movimento antinucleare che si sviluppò in Italia nella seconda metà degli anni ’70. Con più di 1000 gruppi locali, 20 Comitati regionali, 110.000 tra soci e sostenitori , Legambiente è una delle più diffuse associazioni ambientaliste italiane. Dal 1987 è riconosciuta ufficialmente dal Ministero dell’Ambiente come associazione d’interesse ambientale, fa parte inoltre del B.E.E., l’organismo che riunisce tutte le più importanti associazioni ambientaliste europee. Nel suo DNA alcuni tratti originali che ne segnano ancora oggi l’identikit : l’ambizione di << pensare globalmente, agire localmente>> cioè d’intrecciare la questione ambientale con i bisogni e le aspirazioni dei cittadini e con i problemi specifici della nostra società. ; l’ambientalismo scientifico fatto dalla scelta di fondare ogni iniziativa per la difesa dell’ambiente su una solida base di dati scientifici.

In Campania LEGAMBIENTE si articola in 90 circoli con più di 10.000 iscritti di cui il 50% inferiore ai 29 anni, più di 250 classi per l’ambiente. Nella nostra regione Legambiente da sempre ha avuto un attenzione prioritaria ai problemi legati al degrado ambientale ed urbanistico delle città ed al nesso tra economia ed ambiente, un interesse costante per i temi dell’educazione e della formazione dei cittadini, un approccio originale ed innovativo alle questioni legate alla conservazione della natura ed alla politica delle aree protette, ispirato all’obiettivo di fare dei parchi, oasi e riserve primi laboratori di uno sviluppo economico e turistico equilibrato e sostenibile. Nella sua azione quotidiana Legambiente Campania oltre ad un suo Comitato scientifico e di un Settore Scuola e Formazione si avvale di due Osservatori Ambiente e Legalità, uno per la Provincia di Salerno e l’altro nella Riserva Naturale di Punta Campanella, che raccoglie dati, informazioni, segnalazioni sulle innumerevoli connessioni tra illegalità e degrado ambientale ed in particolare sul fenomeno dell’ecomafie ; del Centro di Azione Giuridica, avvocati a disposizione dei cittadini per promuovere iniziative giudiziarie contro le aggressioni all’ambiente ed al territorio ; dei Centri di Educazione ambientale che con attività di educazione e formazione promuovono la partecipazione dei cittadini all’impegno per realizzare uno sviluppo sostenibile.

© 2017 Legambiente Campania, piazza Cavour, 168 - 80137 Napoli / tel. 081/261890 - fax 081/261542. Partita Iva e Codice fiscale 06676380634

Log in with your credentials

Forgot your details?